Termosifoni spenti alle Medie. L’opposizione sollecita l’intervento del Comune.

Articolo pubblicato su Cronache di Caserta il 29 novembre 2014.

testata_caserta

L’impianto di riscaldamento delle scuole non funziona e il gruppo consiliare “Risolleviamo Conca” interroga i vertici amministrativi. I Consiglieri David Lucio Simone e Franco Calce hanno scritto al Sindaco Alberico Di Salvo per sapere se il Comune è a conoscenza della situazione e, se sì, quali interventi adotterà. L’iniziativa dell’opposizione segue le lamentele dei genitori degli studenti. In una nota presentata mercoledì scorso si legge che l’impianto di riscaldamento della scuola secondaria di primo grado non risulta essere in funzione da circa due settimane e che non è la prima volta che si verificano guasti. Il gruppo consiliare “ritiene doveroso tutelare l’interesse dei bambini affinché non siano sottoposti a disservizi quotidiani che pregiudicano il normale svolgimento delle lezioni, che la loro salute riveste importanza primaria e che merita maggiore considerazione” e tenendo presente che “secondo la legge negli edifici scolastici deve essere garantita una temperatura che oscilli tra i 18 e i 20 gradi”, e vogliono sapere se “l’Ente effettua costanti rilevazioni sulla temperatura interna degli edifici scolastici e se l’amministrazione si stia organizzando per far fronte alle emergenze”.

 

Rispondi (Puoi lasciare un commento anonimo cliccando semplicemente su "Commento all'articolo")

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...