Crisi dei rifiuti a Conca. Simone e Calce: Bisogna tutelare l’igiene pubblica e la salute dei cittadini.

rifiuti

E’ da giorni che viviamo una vera e propria “crisi dei rifiuti” a Conca. Una situazione intollerabile. Noi vogliamo capire quali sono i motivi che sono alla base dei disservizi che stanno colpendo pesantemente i cittadini di Conca. Quali sono le iniziative che il Sindaco intende porre in atto? E se ritiene che una situazione del genere sia oltremodo tollerabile. E questo nonostante la tassa sui rifiuti sia aumentata l’anno scorso.

Maggiori tasse a fronte di minori servizi.

Per questi motivi abbiamo deciso di presentare un’interrogazione consiliare con la speranza che questa Amministrazione possa avere un sussulto di dignità per il bene di  Conca e dei concani.

Qui di seguito l’interrogazione:

I Consiglieri comunali David Lucio SIMONE e Franco CALCE interrogano il Sindaco per sapere come si configura, di preciso, la raccolta dei rifiuti a Conca della Campania.

Gli scriventi Consiglieri chiedono di ottenere tutta la documentazione relativa ai termini del contratto di servizio con l’ATI SELE NOL s.r.l./TLZ s.r.l. e, ove esistente, le comunicazioni intercorse tra la predetta ditta ed il Sindaco e/o altri esponenti dell’Amministrazione comunale (Consiglieri, Assessori e funzionari) dal momento dell’affidamento del servizio ad oggi.

A tale società, con determina dell’Ufficio tecnico n. 122 del 14 dicembre 2016, è stato affidato il servizio di raccolta differenziata nel territorio comunale di Conca della Campania, nonché il trasporto ed il conferimento dei rifiuti negli impianti di smaltimento e recupero per la durata di 22 mesi.

Con questa interrogazione i sottoscritti Consiglieri comunali affrontano una questione delicata per la cittadinanza di Conca che lamenta ripetuti disservizi, con mancate raccolte dei rifiuti nei giorni e negli orari prefissati dall’Amministrazione comunale.

Tutto ciò premesso, gli scriventi Consiglieri interrogano il Sindaco per sapere quali iniziative concrete intenda porre in atto, anche con urgenza al fine di garantire un servizio efficiente e tutelare ogni aspetto concernente l’igiene pubblica e la salute dei cittadini concani.

Conss. David Lucio SIMONE e Franco CALCE

11 pensieri su “Crisi dei rifiuti a Conca. Simone e Calce: Bisogna tutelare l’igiene pubblica e la salute dei cittadini.

  1. Andate a lavorare anziché trovare ogni cavillo per criticare una sana e corretta amministrazione. Purtroppo il mondo é pieno di gente inutile e parassita come voi ed è proprio per questo motivo che siamo nel declino più assoluto.
    L’interesse affamato che nutrite a scalare le sedie del municipio come primo e secondo cittadino, dovrebbe far capire a tutta la comunità ciò che siete, che fate ed a cosa ambite. . Ahimè purtroppo però, ci sarà sempre qualcuno che sarà ingannato dalle vostre false menzogne e meschinità. . . Per fortuna pochi, molto pochi!
    Un cittadino che vuole bene al proprio paese.

    "Mi piace"

  2. E si hai ragione anonimo. Sono convinto che il sindaco una mattina si è alzato ed ha pensato: oggi quasi quasi la monnezza la lascio per strada. . . Che ignoranza ragazzi. . . .

    "Mi piace"

  3. Per un giorno ci sta pure, ma se la cosa continua è segno di incapacità amministrativa, cosa già risaputa.

    "Mi piace"

  4. Ti manca l’obiettività anonimo.. . La tua polemica, è un evidente segno di favorevolismo per la tua compagine. Null’altro.. . . Chi vuole il bene per il proprio paese, contribuisce al miglioramento a prescindere da chi è in prima linea, non aspettare che cade la briciola per lamentare che la “pagnotta” non è buona.. . . Questo fai tu e quei quattro gatti randagi come te. . . . .

    "Mi piace"

  5. Sei un signore!!! Siamo arrivati alle offese, non sai fare altro.

    "Mi piace"

  6. Ti ho anche trattato bene. . .

    "Mi piace"

  7. A si? Pensavo di mascherarlo meglio.. . . Tu sei più in gamba. . Mica si capisce che sei una “lota”…. sai, forse ad ingannarti é un Po’ l’odore. . .

    "Mi piace"

Rispondi (Puoi lasciare un commento anonimo cliccando semplicemente su "Commento all'articolo")

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...